L’APERTO DELL’OPERA

IL LIBRO POETARIO

DI GUTENBERG

cm 200 x 240, 1998

Assemblaggio di caratteri tipografici di legno

Biblioteca Passerini Landi, Piacenza

JESUS

POETARIO CROCIFISSO

DI FINE MILLENNIO

cm 400 x 300, 1999

Assemblaggio di caratteri tipografici di legno

Università Cattolica, Piacenza

JESUS POETARIO CROCIFISSO

DI FINE MILLENNIO

cm 400 x 300, 1999

Assemblaggio di caratteri tipografici di legno

Fondazione Stelline, Milano

PORTALE ROTATIVE

cm 300 x 170, 2003

Assemblaggio di caratteri tipografici di legno su struttura metallica, Editoriale Libertà, Piacenza

PORTALE “POESIA VISIVA”

cm 300 x 200, 2010

Assemblaggio di caratteri tipografici di legno su struttura metallica, MART, Rovereto

PORTALE SOLE E LUNA

cm 220 x 90, 2009

Fusione in bronzo,

Galleria Biffi Arte, Piacenza

PORTA DI LUCE

cm 300 x 300, 2014

Acciaio lavorato a laser

con finiture in oro,

Chiesa di S. Franca, Piacenza

IL GIARDINO DELLE PAROLE 2007

N°5 Poetari da pavimento realizzati presso la Corte Biffi con autobloccanti Paver

S.Rocco al Porto, Lodi

PIAZZETTA BACIOCCHI

2007

Progetto di riqualificazione urbana dell’arch. M. Ferrari.

Innesto letterario di Giorgio Milani con masselli auto-bloccanti in calcestruzzo Paver.

Piacenza

ROSAe

2010

Scultura in acciaio smaltato e basamento in masselli di calcestruzzo autobloccanti Pever

Fiorenzuola d’Arda

DOVE MORMORI ETERNA

L’ACQUA DI GIOVINEZZA

cm 400 x 400, 2007

Fontana in marmo bianco di Carrara, Anima Società di Gestione del Risparmio,

Via Brera 18, Milano

DOVE MORMORI ETERNA

L’ACQUA DI GIOVINEZZA, Dett.

cm 400 x 400, 2007

Fontana in marmo bianco di Carrara, Anima Società di Gestione del Risparmio

Via Brera 18, Milano

OPERA APERTA TRA ORIENTE E OCCIDENTE, 2010

Fontana in bronzo e acciaio, Piazza Lorenzo Berzieri, Salsomaggiore Terme, PR

ECO DI PASSI NELLA MEMORIA

2011, 190 pannelli di acciaio Corten lavorati al laser, Campiello di Vigonovo (Venezia)

POETARIO TRA CIELO E TERRA

220 cm x 440 cm, 2018

Assemblaggio di caratteri tipografici in legno, Almag / Hug, Roncadelle, Brescia

ATLANTE DEL CIELO, 2018

Acciaio lavorato al laser retroilluminato

lmag / Hug, Roncadelle, Brescia

FARE E FARE BENE, 2020

Portale in acciaio corteo lavorato al laser, Campus universitario Gaspare Landi, Piacenza

... Oggi molti dei lavori di Giorgio Milani si possono vedere nelle piazze, nelle fontane, nei giardini. Lo spostamento degli oggetti dal loro ambito predeterminato genera sempre una sorta di piccola vertigine che stimola la mente. Ritrovare le lettere, che da sempre si vedono impresse, all’interno d’un quadro appeso al muro oppure su una colonna in mezzo a una stanza è già di per sé spiazzante. Ritrovarle sul piano di calpestio d’una piazza corrisponde a un salto mentale ulteriore.

... Today many of Giorgio Milani’s works can be seen in squares, in fountains, in gardens. Shifting objects from their predetermined sphere always produces a kind of minor vertigo that stimulates the mind. Finding letters, which are always seen printed, inside a frame hanging on a wall or on a column in the middle of a room is already disorientating in itself. Finding them on the ground in a square means you take a further mental leap.


Philippe Daverio, La solidità della lettera


Resta da illustrare, per concludere, la ragione per cui le variazioni del poetario si prestino così efficacemente alla realizzazione pubblica. Che è ragione, anche qui, del tutto tecnica: le linee del poetario consentono di inserirsi con agio, come in un incastro naturale, in un contesto preesistente aumentandone senza stridori o rotture la significanza e il volume storico: sono lo strumento esemplare per una capacità e una consuetudine grafica nuova; abilità di impaginazione dei fatti, dei testi.

Finally, all that is left to do is underscore why the Poetario’s mutations lend them- selves so well to public work. Which, again, is due to completely technical reasons: the Poetario’s lines make it possible, like a natural fit, to easily slide into a pre-existing context, enhancing its significance and historical setting without conflict or interference: they are the exemplary tool for a new capability and a new graphic practice; the ability to layout facts and text.


Eugenio Gazzola, L’aperto dell’opera

Questo sito web fa uso di cookies. Si prega di consultare la nostra informativa sulla privacy per i dettagli.

OK