BIOGRAFIA / MOSTRE / PUBBLICAZIONI

BIOGRAFIA

GIORGIO MILANI (Piacenza, 1946)

I Poetari che caratterizzano la sua produzione attuale sono frutto di un percorso che inizia a metà degli anni Sessanta e si sviluppa nello studio del rapporto tra immagine e scrittura.

I Poetari realizzati alla fine degli anni Ottanta, sono esposti per la prima volta nel 1997 a Milano nella mostra Poetari di fine Gutenberg, organizzata dalla Fondazione Stelline con il patrocinio del Comune di Milano e curata da Tommaso Trini.

Allo stesso anno risale il Poetario Blu, un’opera di grande formato che viene collocata all’interno dell’Università Cattolica di Piacenza; dell’anno successivo è il Libro Poetario di Gutenberg che va ad abbellire l’ingresso della Biblioteca Passerini Landi di Piacenza.

Prosegue intanto l’attività espositiva con due tappe significative a Miami (USA) all’Art Miami nel 1998 e 1999. Sempre nel 1999 in vista dell’anno giubilare è la creazione del grande suggestivo Jesus-Poetario, Crocifisso di fine millennio che viene esposto presso la Fondazione Stelline di Milano ed ora si trova presso l’Università Cattolica di Piacenza.

Nel 2000 è presente alla Galleria d’Arte 2000&Novecento di Reggio Emilia con la mostra Poetari di Cielo a cura di Luciano Caramel.

Da allora la notorietà dei suoi Poetari si espande in Italia e all’estero. Nel 2002 il Druckunst Museum di Lipsia gli dedica un’importante personale.

Nel 2005 è invitato alla XIV Quadriennale di Roma dove espone Opera aperta, un grande poetario costituito da circa 1.800 fregi e caratteri tipografici.

Nel 2007 espone a Milano nella sede di Agorarte, in una mostra curata di Philippe Daverio. Lo spazio espositivo era ancora situato nelle vicinanze di via Brera, dove si trova un’altra opera realizzata dall’artista nello stesso anno: la grande fontana in marmo bianco di Carrara Dove mormori eterna l’acqua di giovinezza, il cui nome trae ispirazione dagli Ossi di Seppia di Eugenio Montale. È presente al Mart di Rovereto nella mostra La parola nell’arte, ricerche ed avanguardia nel ‘900. Dal Futurismo a oggi.

Nello stesso anno la DFG (Deutsche Forschungsgemeinschaft) organizza a Bonn la più vasta esposizione di Poetari, cento lavori fra quadri e sculture provenienti da diversi paesi europei.

Nel 2009 è fra i sedici artisti internazionali invitati a Berlino per la realizzazione di alcune opere all’interno della Biblioteca Statale Unter den Linden.

Nel 2010 realizza a Salsomaggiore Opera aperta fra Oriente e Occidente scenografica scultura-fontana in bronzo e acciaio collocata nel contesto di riqualificazione urbanistica in piazza Lorenzo Berzieri. A Fiorenzuola d’Arda presso la stazione ferroviaria realizza ROSAe scultura di 8 metri in acciaio e masselli di calcestruzzo.

Nel 2011 inaugura la sua più grande opera-poetario, Eco di Passi nella Memoria, nel contesto del restauro e recupero del Campiello di Vigonovo (VE), installando sull’intera facciata dello storico edificio 190 pannelli di corten lavorati al laser con versi scelti insieme a Philippe Daverio.

Nel 2013 espone a Berlino un video e cinque sculture nella mostra personale Dalla Babele al rogo negli spazi dell’Ambasciata Italiana, e contemporaneamente, all’Istituto Italiano di Cultura, dieci poetari e frottage in una mostra intitolata Dalla Babele al dialogo.

Nello stesso anno, in occasione dell’Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti, espone a New York in due mostre personali: Poetari e frottage a cura di Philippe Daverio presso il Consolato Generale d’Italia e White Words presso Boffi Soho.

Nel 2014 progetta e realizza il Portale della Chiesa di Santa Franca dal titolo La Porta di Luce e la facciata in acciaio corten lavorato a laser della Madonna di Lourdes a Piacenza.

Nel 2016 inaugura una nuova serie di lavori bianchi dal titolo Nuovi Poetari. Sublimazioni, Sindoni, Intagli presso Villa Rospigliosi, Spicchio di Lamporecchio (Pistoia) con testi di Marco Senaldi, Luciano Caramel, Tommaso Trini, Philippe Daverio.

Nel 2018 Whitelight Art Gallery organizza tre personali dal titolo Di parole faccio Arte a Milano, Roma e Torino.


BIOGRAPHY

GIORGIO MILANI (Piacenza, 1946)

The Poetari, which define his current work, result from a journey that began in the mid-1960s and developed through the study of the relationship between images and writing.

The Poetari produced in the late 1980s were first exhibited in 1997 in Milan, at the show Poetari Di Fine Gutenberg organized by the Fondazione Stelline, with the patronage of the City of Milan and curated by Tommaso Trini.

Dating the same year is Poetario Blu, a large-scale piece placed in the Catholic University of Piacenza; from the following year is Libro Poetario Di Gutenberg, which embellishes the entrance of the Biblioteca Passerini Landi in Piacenza.

Meanwhile, exhibitions continued with two significant milestones at Art Miami, Miami (US), in 1998 and 1999. Also from 1999, and in view of the year of jubilee, is the creation of the very evocative Jesus-Poetario, Crocifisso Di Fine Millennio, exhibited at the Fondazione Stelline in Milan and now displayed at the Catholic University of Piacenza.

In 2000 he exhibited in Reggio Emilia’s Galleria d’Arte 2000&Novecento, in the show Poetari di Cielo curated by Luciano Caramel.

Since then, the notoriety of his Poetari has extended throughout Italy and abroad.

In 2002 the Druckunst Museum in Leipzig held a notable solo exhibition of his work.

In 2005 he was invited to the 14th Rome Quadriennale where he exhibited Opera Aperta, a large Poetario comprising about 1800 friezes and typefaces.

In 2007 he exhibited in Milan at the Agorarte headquarters, in a show curated by Philippe Daverio. The exhibition space was then near Via Brera, where another piece by the artist, created that same year, is located: A large fountain in white Carrara marble Dove Mormori Eterna L’Acqua Di Giovinezza, the name of which is inspired by Eugenio Montale’s poem Ossi Di Seppia. He was at the Mart in Rovereto, in the exhibition La Parola Nell’Arte, Ricerche Ed Avanguardia Nel ‘900. Dal Futurismo A Oggi.

The same year, the DFG (Deutsche Forschungsgemeinschaft) organized the largest exhibition of Poetari in Bonn, one-hundred pieces comprising paintings and sculptures from different European countries.

In 2009 he was among sixteen international artists invited to Berlin, to create a number of pieces in the State Library Unter den Linden. In 2010, in Salsomaggiore, he created Opera Aperta Fra Oriente E Occidente, a scenic sculpture-fountain in bronze and steel as part of the urban redevelopment plan in Piazza Lorenzo Berzieri. In Fiorenzuola d’Arda, next to the train station, he created ROSAe an eight-meter sculpture of concrete blocks and steel.

In 2011 he inaugurated his greatest work-poetario Eco Di Passi Nella Memoria, as part of the Campiello di Vigonovo (VE) redevelopment and restoration plan, installing the entire facade of the historic building with 190 weathering steel screens with laser-cut verses selected with Philippe Daverio.

In 2013, in Berlin, he exhibited a video and five sculptures in the solo exhibition Dalla Babele Al Rogo, inside the rooms of the Italian Embassy and, simultaneously at the Italian Cultural Institute, 10 Poetari and frottage in an exhibition entitled Dalla Babele Al Dialogo. The same year, on the occasion of The Year of Italian Culture in the United States, he presented two solo exhibitions in New York: Poetari E Frottage curated by Philippe Daverio, at the General Consulate of Italy, and White Words at Boffi Soho.

In 2014 he planned and executed the Portal entitled La Porta Di Luce for the Church of Saint Franca, and the laser-cut facade in weathering steel for Our Lady of Lourdes in Piacenza.

In 2016 he launched a new series of white pieces entitled Nuovi Poetari. Sublimazioni, Sindoni, Intagli at Villa Rospigliosi, Spicchio di Lamporecchio (Pistoia), with text by Marco Senaldi, Luciano Caramel, TommasoTrini and Philippe Daverio.

In 2018 the Whitelight Art Gallery organized three solo exhibitions entitled Di Parole Faccio Arte in Milan, Rome and Turin.




ESPOSIZIONI | EXHIBITIONS

Mostre personali | Solo exhibitions


2020

La scrittura come enigma, Volumnia, Chiesa di Sant’ Agostino, Piacenza


2018

Di parole faccio arte, Whitelight Art Gallery, Copernico Castello, Milano

Clubhouse Barnerini, Roma

Copernico Garibaldi,Torino


2016

Nuovi Poetari. Sublimazioni, Sindoni, Intagli, Villa Rospigliosi, Lamporecchio (Pistoia)


2015

Step Art Fair, Milano Scultura, Fabbrica del Vapore, Milano


2013

Poetari e Frottage a cura di Philippe Daverio, Consolato Generale d’Italia, New York, USA

White Words, Boffi Soh, New York, USA

Dalla Babele al rogo / Von Babel zum Brand, Ambasciata d’Italia a Berlino, Germania

Dalla Babele al dialogo / Von Babel zum Dialog, Istituto Italiano di Cultura, Berlino, Germania


2011

Eco di passi nella memoria, Vigonovo (Venezia)


2010

Dalle lettere alle lettere, Biffi Arte, Piacenza


2009

Omaggio a Pergolesi, Aereoporto Internazionale di Malpensa, Milano


2007

LetterArt, DFG, Bonn, Germania

Poetari e Frottage, Agorarte, Milano


2006

I Poetari o della poesia visiva oggettuale, AD Architettura d’interni, Roma


2005

Q-Save 30 Poetari per 30 scrittori, CARISBO, Bologna


2004

Giorgio Milani, Comune di Jesolo, Palazzo del Turismo, Jesolo

Poetari, Art Expo, Montecarlo

Babel Tower, Cripta S. Liberata, Fondazione Piacenza e Vigevano, Piacenza


2003

Camminando lungo il mare, Hotel Roma, Grottammare (Ascoli Piceno)

Poetario Portale, Spazio Rotative, Piacenza


2002

Giorgio Milani - Assemblagen, Museum für Druckunst, Lipsia, Germania


2001

Omaggio a Gutenberg, KBA, Milano

Hommage an Gutenberg, Galerie Rutzmoser, Monaco, Germania


2000

Poetari di cielo, Galleria 2000&Novecento, Reggio Emilia


1999

Jesus, Fondazione Stelline, Milano

Terra e carne d’amore, Libreria Bocca, Milano


1998

Giorgio Milani - Poetari, Art Miami, Miami, USA

Libro poetario di Gutenberg, Biblioteca Passerini Landi, Piacenza


1997

Poetari e Frottage, Università Cattolica, Piacenza

Poetari di fine Gutenberg, Fondazione Stelline, Milano


Mostre collettive | Group exhibitions


2019

101 x 12.11 x VENEZIA, Studio Contemporary Art, Venezia

Alfabeti pittorici, Opere scelte dagli anni ’60 ad oggi, Galleria 2000&Novecento, Reggio Emilia


2018

Custos, Carte e tracce per custodire la memoria, Cattedrale di Piacenza


2017

Alfabeti contemporanei.

Aspetti e tendenze dell’Arte Italiana, Liceo Artistico Statale di Brera, Milano

Mutazioni di linguaggio. Segno, parola, silenzi, Galleria Maroncelli, Milano

Dal 1969 a oggi, Sei artisti italiani prima e dopo, Casa Museo Spagna Bellora, Milano


2014

Tra parola e immagine, Galleria Civica Arte Contemporanea, Siracusa


2011

La Parola e il Tempo, San Carpoforo, Milano


2010

Poesia visiva, Mart, Rovereto (Trento)

Collettiva, Museo Civico Val d’Enza


2009

Kunst am Bau, Staatsbibliothek zu Berlin, Berlino

15 diversi espressioni dell’Arte Contemporanea Italiana, Galleria Solaria, Piacenza


2007

La parola nell’arte, Mart, Rovereto (Trento)

Fiordarte, Milano


2006

Artverona 06, Verona


2005

XIV Quadriennale, Roma

L’opera al nero, Mole Vanvitelliana, Ancona

Artverona 05, Verona


2004

Interpretazione al bar, Rimini


2003

Arte Fiera, Padova

Miart, Milano


2002

Fiera del Libro, Lipsia, Germania

Fiera del Libro,Torino

Expoarte, Montichiari (Brescia)

Omaggio a Kafka, Teatro Regio, Reggio Emilia


2001

Art Expo, Barcellona, Spagna

Expo Arte, Montichiari (Brescia)

Artissima, Torino

Lineart, Gent, Belgio

Change, Galerie Rutzmoser, Monaco, Germania


2000

Art Expo, Barcellona, Spagna

2001: l’immagine della parola, Banca Popolare di Milano, Bologna

Poetari di Gutenberg, Hilton, Milano

Lineart, Gent, Belgio


1999

Art Miami 99, Miami, USA

Premio di pittura Città di Busto Arsizio, Palazzo Cicogna

La lettera è l’immagine, Antico Palazzo della Pretura, Castell’Arquato (Piacenza)


1997

Trevi Flash Art Museum, Trevi

Poetario Blu, Università Cattolica, Piacenza

Tra Scienza e Fede, Collegio Alberoni, Piacenza



BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE | SELECTED BIBLIOGRAPHY


2020

Giorgio Milani. La scrittura come enigma, Gli Ori, Pistoia


2018

Giorgio Milani.Tra terra e cielo. ALMAG., Brescia

CUSTOS. Carte e tracce per custodire la memoria, a cura di Carlo Francou, Cattedrale di Piacenza

Di parole faccio Arte, Whitelight Art Gallery, Milano


2017

Alfabeti contemporanei. Aspetti e tendenze dell’arte italiana, a cura di Carlo Franza,

Liceo Artistico Statale di Brera, Milano

AA.VV., Mutazioni di linguaggio, Galleria Maroncelli, Milano

L’ alfabeto di Giorgio Milani: un’opera aperta da interpretare, “Corriere della Sera”, 03/03/17

Giorgio Milani, “Interni International”, Mondadori


2016

Nuovi Poetari. Sublimazioni, Sindoni, Intagli, Galleria 2000&Novecento

Donatella Ferrari, Lettere dal mondo di ieri, “Arte Dossier”, Giunti, Firenze


2015

Stefano Lorenzetto, Mille lettere d’amore, “Il Giornale”, 25/01/15

Migrazioni, a cura di Carlo Francou, Museo Civico di Storia Naturale di Piacenza


2014

Giorgio e il Drago che mangia le parole, Ed. Scrittura, 2014

Tra parola e immagine. Verbovisualità, Galleria Civica Arte Contemporanea Montevergini, Siracusa, Mimesis Edizioni


2013

Racconti superficiali, “Interni”, Mondadori, aprile 2013 

Bruciando i libri uccidevano la libertà, “Sette”, Corriere della Sera, 10/03/13

I Poetari. Camminare sulle parole, “Paysage”

Lettering Large,“The Monacelli Press“,  NewYork, USA

Giorgio Milani. Dalla Babele al rogo, Ambasciata d’Italia, Istituto Italiano di Cultura Berlino

Giorgio Milani. Dalla Babele al dialogo, Ambasciata d’Italia, Istituto Italiano di Cultura Berlino

White Words, Boffi Soho, New York, USA

Poetari e Frottage, Consolato Generale d’Italia, New York, USA


2012

Offices, Braun Publisching AG, Svizzera

Azure, “Design Architecture Interiors”, Toronto, Canada

Acciaio. Arte e Architettura, Treviso

ArchDahily, Broadcasting Architecture Worldwide

2011

Giorgio Milani, Eco di passi nella memoria, 3ndystudio, Comune di Vigonovo (Venezia)

La Parola e il Tempo, Quaderni Crab

L’architettura del Dialogo, Piazza Lorenzo Berzieri a Salsomaggiore Terme,

a cura di Emilio Faroldi, Allemandi & C.


2010

Giorgio Milani - Il libro delle lettere, Milano, Skira

ROSAe, Piacenza, Ed. Scritture, 2010

Poesia visiva, Mart, Cinisello Balsamo, Silvana Editoriale

ADI Design Index 2009, Milano


2009

Omaggio a Pergolesi, Opera Art Advisoring

Eugenio Gazzola, Nervosismi, Editrice Berti


2008

Attitude Kuan’s Living,Taipei, Taiwan

Liberty Times, Taipei, Taiwan, 2008

Grand Design Etico, Associazione Culturale Plana, Milano


2007

La parola nell’arte, Mart, Milano, Skira

Giorgio Milani poeta visivo oggettuale, Agorarte, Milano

Giorgio Milani poeta visivo oggettuale, DFG, Bonn


2006

I Poetari o della poesia visiva oggettuale, “AD”, Roma

Art Verona 06. L’arte e i suoi percorsi, Verona


2005

L’opera al nero, Artemisia Arte Contemporanea, Ancona

XIV Quadriennale di Roma, Milano, Electa

Quindici Quindici, Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, Piacenza


2004

Babele - Torre Poetario, Fondazione Piacenza e Vigevano, Piacenza

Art Expo ‘900. L’art du XXe siècle, Montecarlo


2002

Giorgio Milani, Druckunst Museum, Lipsia, Germania

L’Oggetto Libro 2001, Ed. Sylvester Bonnard, Milano

CHANGE, Galerie Rutzmoser, Monaco


2001

Hommage an Gutenberg, Galerie Rutzmoser, Monaco, Germania

Museum in motion. Opere di autori contemporanei per una collezione al Castello di San Pietro,

Ed. Mazzotta, Milano

GRAFICUS, Torino

ART EXPO, Fira d’Art de Barcelona

Valerio Dehò, L’immagine della parola, Campanotto Editore


2000

Attualità Internazionali d’Arte Contemporanea, “Segno”, Pescara

Poetari di Cielo, Galleria 2000&Novecento, Reggio Emilia

2001: L’immagine della parola, Bologna, Campanotto Ed.

Lineart. Foire d’Art Internationale 20ème siècle, Gent, Belgio


1999

Terra e carne d’amore - Poetari per Nello Vegezzi, Libreria Bocca, Milano

La lettera e l’immagine, Edizioni d’Ars, Milano

Jesus. Poetario-Crocifisso di fine Millennio, Fondazione Stelline, Milano


1998

Memories of a thousand year, Galleria Tega, Miami, USA

Il libro poetario di Gutenberg, Piacenza, Editrice Farnesiana


1997

Arte Italiana, Segno e scrittura, Banca Commerciale Italiana, 1997

Poetari di fine Gutenberg, Milano, Mazzotta, 1997

Questo sito web fa uso di cookies. Si prega di consultare la nostra informativa sulla privacy per i dettagli.

OK